GuardieSvizzere2006@Libero.it

7 febbraio 2009

Comunicato ufficiale

Care Guardie, la tragica scomparsa di Alfredo, un ragazzo, un Offidano, uno come noi, ci impone di non poter considerare quella di domani come una Domenica degli Amici come le altre.
E' troppo grave l'accaduto per lasciarci indifferenti.
I festeggiamenti, i colori, la sfrenatezza devono lasciare il posto, almeno questa volta, al rispetto per qualcosa di più grande di noi che, atrocemente, ha colpito una famiglia offidana.

Si comunica ufficialmente che domani verranno lasciati a casa fazzoletti, striscioni e quanti altri segni distintivi il nostro gruppo orgogliosamente possiede.

Il Carnevale oggi può aspettare.

CIAO ALFREDO

2 commenti:

Anonimo ha detto...

bravi come del resto tutte le altre congreghe, sono orgoglioso di essere offidano.

Luciano Casali

Artifex ha detto...

Anche gli Amatori CASP Offida hanno osservato un minuto di silenzio.